GUIDA per le corse di motori entrobordo / fuoribordo

GUIDA per le corse di motori entrobordo / fuoribordo

Immergiti nella complessità del problema di a barca a motore da corsa e scopri come risolverlo! Cosa potrebbe esserci di più stressante che navigare tranquillamente, quando improvvisamente il tuo fidato motore della barca inizia a ruggire in modo incontrollabile? È un problema che ogni marinaio teme e che solleva una valanga di domande. Qual è la causa? Posso riparare da solo il mio motore entrobordo? Come risolvere facilmente a corse di motori fuoribordo ? Fortunatamente, possiamo rispondere a tutte queste domande per te. In questa guida discuteremo i sintomi, le diverse cause e, soprattutto, le soluzioni adattate alla tua situazione per risolvere questo pericoloso problema. Dotato di questa conoscenza, sarai in grado di prendere il controllo del tuo motore ribelle. Quindi allacciati il ​​giubbotto di salvataggio, prendi il tuo kit di attrezzi e preparati a tuffarti nel mondo (spesso esasperante) di riparazione del motore della barca.

In quali condizioni il motore entrobordo o il motore fuoribordo corre?

Il seguente articolo affronta l'argomento di un problema riscontrato frequentemente dagli armatori: un motore entrobordo o a corse di motori fuoribordo. Ma "lasciarsi trasportare" è un termine generico che può rappresentare una varietà di situazioni, ognuna con le proprie cause e soluzioni uniche. Quindi, dobbiamo prima definire le condizioni che portano a questa fuga. Esploreremo i tre scenari più comuni visti con motori entrobordo o fuoribordo.

1. Quando spingi l'acceleratore, il motore dell'imbarcazione gira.

Può succedere che quando si manipola la leva dell'acceleratore per accelerare, ci si trovi di fronte a barca a motore da corsa. Aumenta spontaneamente i giri ma senza spingere la barca. In altre parole, il motore sembra girare al minimo senza permettere alla barca di planare, nonostante l'aumento dei giri. Inoltre, sembra che accada solo quando si tenta di accelerare. Il motore funziona normalmente a bassa velocità.

2. Quando si mette l'acceleratore in folle, il numero di giri non scende più.

Potresti anche trovarti in una situazione in cui, dopo aver messo l'acceleratore in folle, il motore si rifiuta di rallentare. Invece il regime del motore si mantiene su un livello elevato. Un motore entrobordo o a corse di motori fuoribordo in questo modo può essere sconcertante ma soprattutto molto pericoloso.

3. Non appena si avvia, il motore della barca sale di giri man mano che sale di giri

Il terzo scenario prevede che il motore fuoribordo o entrobordo raggiunga immediatamente il regime massimo non appena avviato. È come se il motore partisse con la massima accelerazione, senza lasciare spazio ad un graduale aumento di velocità.

Ognuna di queste situazioni presenta sfide uniche che richiedono soluzioni adeguate. In questa guida, affronteremo questi problemi e ti aiuteremo a superare le complessità della riparazione di un motore entrobordo o fuoribordo da corsa.

Cause di un motore fuoribordo (o entrobordo) che corre quando si spinge l'acceleratore

Problema con il posizionamento del motore

Quando spingi l'acceleratore e il tuo motore fuoribordo gira ma non spinge la barca, il posizionamento del motore potrebbe essere la causa di questo problema. Infatti, se il motore è posizionato troppo in alto, l'elica può finire parzialmente o completamente fuori dall'acqua quando si tenta di accelerare. In questo caso, l'elica “ventilata”, cioè, ruota nell'aria anziché nell'acqua, provocando un aumento del numero di giri del motore senza una propulsione efficace.

Un altro aspetto del posizionamento del motore che può contribuire a questo problema è legato alla cavitazione. La cavitazione è un fenomeno idrodinamico che si verifica quando l'elica del motore genera bolle di vapore a causa di una pressione insufficiente. Queste bolle poi scoppiano quando la pressione aumenta, provocando vibrazioni e disturbi nella propulsione. Se il tuo motore mostra segni di cavitazione, potrebbe indicarlo la piastra anticavitazione del motore è mal posizionata rispetto allo scafo della barca. Questa piastra, solitamente situata appena sopra l'elica, aiuta a canalizzare il flusso d'acqua verso l'elica e prevenire la cavitazione. Il cattivo posizionamento di questa piastra può quindi contribuire a a corse di motori fuoribordo durante l'accelerazione.

Problema con un'elica snocciolata

Un'altra cosa da considerare quando si spinge l'acceleratore e il tuo giri del motore della barca è la possibilità di un'elica snocciolata. Se il posizionamento del motore è corretto, è probabile che il mozzo dell'elica, soprattutto la parte in gomma, si sia allentato dall'elica stessa. Questa è una situazione purtroppo irreparabile.

Per chiarire, l'elica non è direttamente attaccata all'albero motore. Un blocco silenzioso (o blocco antivibrante) funge da intermediario. Funziona come una miccia in caso di contatto dell'elica con una roccia o sabbia. Questo evita la rottura dell'albero motore. Questo blocco silenzioso può usurarsi nel tempo e non azionare più correttamente l'elica. È una parte soggetta a usura che si consiglia di sostituire ogni 4 o 5 anni.

I sintomi di un'elica snocciolata sono abbastanza caratteristici: ad alta velocità (ad esempio 5000 giri/min) la barca non si muove in avanti o solo di poco, mentre ad una velocità inferiore (ad esempio 2000 giri/min) tutto sembra funzionare normalmente. Ciò si spiega con il fatto che a bassa velocità l'elica riesce sempre ad 'aggrapparsi' all'albero motore. Ma si "blocca" quando l'albero gira troppo velocemente...

Per confermare se la tua elica è bucata, puoi eseguire un semplice test. Smontare l'elica e tracciare una linea con una punta diamantata o un cacciavite sull'estremità del mozzo scanalato, sulla vulcanizzazione e sul mozzo esterno dell'elica. Alza l'elica e naviga fino a quando non noti il ​​motore fuoribordo o entrobordo che corre. Smonta nuovamente l'elica e controlla se le linee che hai tracciato sono ancora allineate. Se non lo sono, conferma che l'elica è bucata.

Soluzioni per un motore fuoribordo (o entrobordo) che corre quando spingi l'acceleratore

Soluzione per risolvere il cattivo posizionamento del tuo motore

Esistono diversi approcci che puoi adottare per risolvere il problema della velocità eccessiva associato a un motore fuoribordo posizionato in modo errato.

Il primo è regolare la posizione del motore in modo che l'elica non sia ventilata. La seconda soluzione è modificare l'impostazione della piastra anticavitazione. Queste modifiche manterranno una propulsione efficiente e evitare le corse del motore.

Per maggiori informazioni su questi due aspetti cruciali vi invitiamo a consultare i nostri articoli dedicati a questi argomenti:

Soluzione per risolvere un problema di elica snocciolata

Si l'elica del tuo motore è snocciolata, ecco la procedura da seguire per risolvere questo problema:

  • Innanzitutto, inizia rimuovendo il perno sull'asse e svitando il dado tenendo l'elica o bloccandola con un pezzo di legno.
  • La sfida quando il nucleo è difettoso è che avrai difficoltà a bloccare l'albero perché l'elica sarà bloccata con il pezzo di legno ma l'albero continuerà a girare. Questa è una chiara prova di vaiolatura! Per rimediare innestare la marcia avanti, avendo però cura di togliere le candele anteriori per evitare avviamenti accidentali e potenzialmente pericolosi.
  • Prima di svitare il dado, assicurati di controllare la direzione del filetto per non stringerlo ulteriormente, credendo di svitarlo. Il passo, infatti, può essere orario o antiorario.
  • Una volta svitato il dado, dovresti sapere che l'elica è montata sull'asse tramite scanalature. Potresti avere problemi a rimuoverlo. In questo caso picchiettatela leggermente con il pezzo di legno per mobilizzarla e farla scorrere.
  • Dopo aver rimosso l'elica difettosa, sostituirla con una nuova elica che si trova già usata piattaforme come eBay.
  • Una volta posizionata la nuova elica, rimontare il tutto avendo cura di serrare bene il dado e riposizionare il perno sull'albero. Avrai quindi riparato il tuo motore entrobordo o motore fuoribordo da corsa quando si spinge l'acceleratore.

Cause di un motore fuoribordo (o entrobordo) che corre quando si mette l'acceleratore in folle

Problema di livello dell'olio troppo alto

Una delle possibili cause di a barca a motore da corsa quando metti l'acceleratore in folle il livello dell'olio potrebbe essere troppo alto. Un eccesso di olio può infatti causare l'autoalimentazione del motore, che può quindi andare in fuorigiri.

Questa situazione si verifica quando la miscela nella camera di combustione è troppo ricca. Ciò comporta l'autoalimentazione del motore. Di conseguenza la velocità di rotazione del motore aumenta anche in folle. È quindi essenziale controllare e mantenere il corretto livello dell'olio per un funzionamento ottimale del motore della vostra imbarcazione.

Problema al cavo sul comando dell'acceleratore

Un'altra possibile causa di a motore entrobordo o motore fuoribordo da corsa quando metti l'acceleratore in folle potrebbe esserci un problema al cavo di comando dell'acceleratore. Questo cavo potrebbe essere sequestrato. Cioè, non si muove liberamente come dovrebbe. In altri casi si tratta di un'asta che potrebbe bloccarsi, impedendo il movimento adeguato. Su alcuni motori, è a primavera che aiuta a riportare l'acceleratore nella sua posizione originale. Questa molla di richiamo potrebbe essere danneggiata, rotta o non corrispondente.

È quindi fondamentale verificare che il cavo di comando dell'acceleratore ritorni correttamente in posizione di arresto quando si passa in folle. Il movimento del cavo, del collegamento e/o della molla di richiamo deve essere controllato.

Per fare ciò, rimuovere la piastra situata appena dietro la pompa di iniezione. Dà accesso al rail di iniezione. Qui puoi vedere la molla di ritorno e il giunto sferico che si inserisce nella rampa. Ciò semplifica il controllo del corretto funzionamento del sistema.

Soluzioni per un motore fuoribordo (o entrobordo) che corre quando metti l'acceleratore in folle

Soluzione per risolvere un problema di livello dell'olio troppo alto

Se sospetti a livello dell'olio troppo alto come causa del problema, la soluzione è per rimuovere una certa quantità di olio dal sistema. Questa operazione è abbastanza semplice da eseguire:

  • Individuare il tappo di scarico dell'olio. Quest'ultimo si trova solitamente nella parte inferiore del blocco motore. Assicurati di avere un contenitore adatto per raccogliere l'olio sottostante.
  • Rimuovere il tappo di scarico utilizzando una chiave adatta. L'olio inizierà a fluire nel contenitore. Attendere un tempo sufficiente per rimuovere l'olio in eccesso.
  • Sostituire il tappo di scarico e serrarlo saldamente.
  • Quindi, controlla il livello dell'olio usando l'astina di livello per assicurarti che ora il livello dell'olio è corretto.
  • Ricorda, quando maneggi l'olio usato, di smaltirlo in modo responsabile. L'olio usato deve essere riciclato e non deve mai essere scaricato in natura o nelle fognature.

Soluzione per un problema con il cavo dell'acceleratore

Se il tuo motore entrobordo o fuoribordo è in corsa, il cavo dell'acceleratore, il tirante o la molla di ritorno potrebbero essere danneggiati. In questo caso, dovrai sostituirli.

Per fare ciò, staccali dal comando dell'acceleratore. Prendi il tuo nuovo cavo, collegamento o molla di ritorno e inseriscili seguendo lo stesso percorso dei componenti danneggiati. Una volta in posizione, ricollegarli alla leva di comando dell'acceleratore.

Assicurati di scegliere componenti che si adattano al tuo sistema controllo dell'acceleratore per evitare ulteriori problemi in futuro.

Cause di un motore fuoribordo che gira (o entrobordo) non appena si avvia

problema alla valvola a farfalla

Una delle possibili cause di a motore entrobordo o motore fuoribordo da corsa forse correlato a un problema alla valvola a farfalla. Le valvole a farfalla sono gli elementi all'interno dei carburatori che controllano il flusso d'aria in ingresso. Normalmente, quando il comando dell'acceleratore è al minimo, le farfalle del carburatore dovrebbero tornare in posizione chiusa o quasi chiusa.

Tuttavia, se queste valvole a farfalla sono bloccate in posizione aperta o semiaperta a causa del grippaggio, può portare a un flusso d'aria eccessivo. E questo anche quando il comando dell'acceleratore è al minimo! Poiché tutti i carburatori sono interconnessi meccanicamente, se una valvola a farfalla è bloccata, ciò influisce sull'intero sistema. Di conseguenza, ciò comporta un aumento automatico della velocità del motore all'avvio. Il che spiega perché il motore della tua barca sta correndo...

E' quindi necessario rimuovere la scatola filtro aria dai carburatori e verificare che i carburatori ritornino nella posizione di "farfalla chiusa". quando la leva di comando dell'acceleratore è in posizione di minimo.

Soluzioni per un motore fuoribordo che regata (o entrobordo) appena si parte

Soluzione per risolvere un problema legato alle farfalle dell'acceleratore

Se il tuo motore entrobordo o fuoribordo corre subito dopo l'avvio, dovresti farlo sganciare la(e) valvola(e) a farfalla che restano aperti. Per fare ciò, segui queste istruzioni:

  • Prima di tutto è necessario separare i carburatori. Per fare ciò, dovrai rimuovere l'asta di collegamento che collega le alette della valvola a farfalla. Questo di solito può essere fatto semplicemente inserendo un cacciavite tra la parte girevole in plastica nera e il carburatore. Questo dovrebbe rilasciare l'associazione.
  • Una volta fatto ciò, è necessario verificare se tutte le alette dell'acceleratore si muovono liberamente quando sono isolate. È fondamentale che tutti gli alberi delle valvole a farfalla siano completamente liberi per il corretto funzionamento del motore.
  • Se ciò non è sufficiente per sbloccare l'ammortizzatore, è probabile che vi sia un significativo accumulo di ossidazione. In questo caso dovrai smontare il carburatore, rimuovere la farfalla e il suo asse e pulire accuratamente queste parti prima di sostituirle. lubrificare con WD40.
  • Dopo aver applicato con cura il WD40 e controllato che tutte le manette siano libere, tutto dovrebbe essere tornato alla normalità. Il motore della tua barca non dovrebbe più correre all'avvio.

Conclusione: un motore entrobordo o fuoribordo che corre può essere riparato

Risolvi un problema di motore entrobordo o motore fuoribordo da corsa può sembrare complesso, ma con la diagnosi giusta è abbastanza gestibile. Indipendentemente dal fatto che il motore dell'imbarcazione stia accelerando quando si aumenta la velocità, lo stallo o l'avvio, l'identificazione della causa esatta (posizione del motore, elica snocciolata, livello dell'olio troppo alto, cavo di comando dell'acceleratore difettoso o flap dell'acceleratore bloccati) è fondamentale per applicare la soluzione corretta. La regolare manutenzione e il controllo delle parti del motore è essenziale per prevenire questi problemi e mantenere la barca senza intoppi. In caso di problemi persistenti o complessi, non esitate a consultare un professionista.

FAQ: Ho il motore della mia barca da regata, cosa devo fare?

Come si ripara un motore entrobordo o un motore fuoribordo che corre?

La soluzione dipende dalla causa del problema. Ciò può variare dalla semplice regolazione del livello dell'olio alla sostituzione di parti difettose, come il cavo dell'acceleratore, la molla di ritorno o l'elica.

Perché il motore della mia barca va in moto non appena parto?

Ciò potrebbe essere dovuto a un problema con le valvole a farfalla. Se questi sono bloccati nella posizione semiaperta o aperta, questo potrebbe spiegare perché il tuo motore sta girando troppo all'avvio. Un'attenta ispezione e pulizia possono risolvere questo problema.

Cosa devo fare se il mio motore fuoribordo accelera quando tiro l'acceleratore?

In questo caso, potrebbe trattarsi di un problema con il posizionamento del motore o di un'elica snocciolata. Il posizionamento del motore dovrebbe essere controllato e regolato, o l'elica sostituita se necessario.

Perché il motore della mia barca accelera quando lo metto in folle?

Questo potrebbe essere un segno di un livello dell'olio troppo alto o un problema con il cavo dell'acceleratore. Si consiglia di controllare il livello dell'olio e di assicurarsi che il cavo di comando ritorni correttamente in battuta (controllare bene la molla di richiamo).

Quali strumenti sono necessari per riparare un motore entrobordo o fuoribordo da corsa?

Gli strumenti richiesti dipenderanno dal problema specifico. Tuttavia, un kit di strumenti di base per la riparazione del motore di una barca dovrebbe includere un set di chiavi, cacciaviti, una pompa dell'olio manuale per regolare il livello dell'olio e detergenti come WD40 per aiutare ad allentare le parti grippate.

Scopri di più sui motori delle barche

GUIDA Squillo del motore della barca: come risolverlo?

Barca a motore che ha imbarcato acqua: niente panico!

Motore barca allagato: come riavviarlo?